Venerdì 09 Marzo 2018/ore 17.30
Sala Tommaseo

A 150 anni dalla morte di Emmanuele A. Cicogna
Presentazione del volume

Dall’epistolario di Emmanuele Antonio Cicogna. Erudito, collezionista e conoscitore d’arte nella Venezia dell’Ottocento

di Isabella Collavizza (Milano, Forum edizioni 2018)  

Linda Borean, Nico Stringa, Camillo Tonini, Monica Viero conversano con l’autrice

Attraverso l’esame del fondo documentario Cicogna del Museo Correr di Venezia, in particolare del corposo e ancora inedito epistolario, il volume restituisce nuova luce alla figura dell’erudito riletta nell’inesplorata veste di informatore-intermediario in contatto con una viva comunità di artisti e intellettuali; nell’affascinante ruolo di “consulente” nella ricerca storico-artistica che svolge per studiosi e conoscitori d’arte a livello nazionale; o ancora, nella collaborazione con i principali istituti di cultura locali, quindi, nel contributo alla promozione di una rinnovata coscienza di tutela delle arti.
Isabella Collavizza si è specializzata in Storia dell’arte all’Università degli Studi di Udine dove ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca. Si occupa di temi e problemi di storia dell’arte in area veneta tra Sette e Ottocento, con particolare riguardo agli aspetti della critica, della tutela e della storia del collezionismo.