Martedì 23 Maggio 2017/ore 17.30
Sala Tommaseo

Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia
gli autori Gianfranco De Bosio e Maria Gabriella Zen

presentano

CHRONOS PARÀDOKSOS

Lettura scenica in occasione delle celebrazioni della Festa d’Europa a Venezia

Ingresso libero

Libretto per un'opera europea (Premio Matteotti 2012 della Presidenza del Consiglio dei Ministri)

Voci recitanti: Arianna Addonizio, Meredith Airò Farulla, Rossana Mantese e le allieve del terzo anno dell'Accademia Teatrale Veneta
Regista: Nicoletta Maragno

CHRONOS PARÀDOKSOS è frutto di un progetto vincitore di un bando europeo del Cultural Programme 2007-2013, che prevedeva la stesura di un'opera lirica nuova il cui tema puntasse "alla trasmissione dell'identità culturale d'Europa".
Il libretto dell'opera è composto da versi di 24 grandi poeti scritti in dieci lingue europee e ripercorre, seguendo la struttura della tragedia classica eschilea, le vicende più dolorose del ventesimo secolo (Guerra di Spagna, Secondo Conflitto Mondiale, Olocausto) che hanno portato i popoli europei alla determinazione di creare un'Unione sovranazionale che possa garantire, contro la Storia, pace e coesione.
L'opera non è ancora stata eseguita ma il libretto ha debuttato nella traduzione italiana il 20 marzo 2011 al Teatro Filarmonico di Verona con gli attori della Scuola del Piccolo Teatro di Milano, guidati dallo stesso autore Gianfranco de Bosio, e ha vinto il Premio Matteotti 2012 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L' Ufficio di Venezia del Consiglio d'Europa, in occasione della Festa d'Europa, ha deciso di patrocinare una lettura scenica dell'opera, aperta alla cittadinanza, per promuovere i comuni valori europei.