Martedì 04 Aprile 2017/ore 17.30
Aula Magna

I mosaici di Augusto Sezanne della Cappella Stucky nel cimitero di Venezia (1905)

IL RESTAURO

Interventi di Emanuele Armani, Rosa Barovier Mentasti, Lavinia Cavalletti, Giovanni Cucco
Proiezione del video realizzato da Emiland Guilerme nel corso degli interventi di restauro. 

Viene presentato in questa occasione il lavoro di restauro esterno ed interno della cappella funeraria Stucky nell’Isola di San Michele, opera di Augusto Sezanne. L'intervento è stato ultimato negli anni 2015-2016,  su commissione di Lavinia Cavalletti, dall’architetto Emanuele Armani e dal maestro mosaicista Giovanni Cucco, per  anni restauratore della Basilica di San Marco.
Giovanni Stucky, costruttore dell’omonimo Molino della Giudecca, aveva pensato di realizzare la cappella per la sua famiglia alcuni anni prima di morire assassinato nel 1910. Augusto Sezanne - al tempo artista molto apprezzato - aveva disegnato per l'occasione dei cartoni di grande poesia, che la ditta Jesurum-Salviati e il mosaicista Castaman decorarono nel 1903-1905. A illustrare l’iconografia di questa bellissima opera d’arte sarà la storica dell’arte e del vetro Rosa Barovier Mentasti, mentre Lavinia Cavalletti racconterà la storia degli Stucky e l’architetto Armani e il mosaicista Cucco illustreranno i lavori eseguiti.