Lunedì 27 Marzo 2017/ore 17.30
Sala Tommaseo

IVESER e Associazione rEsistenze
Presentazione del volume 

 

Noi due brillanti di rosso

di Serena D’Arbela (Verona, Cierre 2017)

Introduce Mario Isnenghi
Silvana Tamiozzo
conversa con l’autrice
Coordina Maria Teresa Sega

"Noi due brillanti di rosso" è una narrazione di memoria e un romanzo di formazione.
Due gemelle, nella Venezia degli ultimi anni di guerra e del dopoguerra, crescono in una unità simbiotica particolare, maturano tendenze artistiche e sono alla ricerca di un ideale che le guidi come un faro.
Contribuisce alla loro formazione una famiglia borghese colta e illuminata. Quando arriva la Liberazione le due sorelle si sentono spinte a uscire dal loro palazzo e dalla loro classe sociale, per capire la realtà, conoscere l’ambiente contadino e operaio, impegnarsi per la giustizia e l’uguaglianza nelle lotte per il rinnovamento del Veneto. Le ragazze respirano e assorbono il clima effervescente della città lagunare dell’epoca.
A grandi speranze subentreranno presto grandi delusioni, quando l’interpretazione fantastica dovrà adeguarsi alla realtà storica di anni cruciali, senza però perdere la tensione ideale e la ricerca di nuove mete.