Giovedì 23 Marzo 2017/ore 17.30
Aula Magna

Ateneo Veneto, C.I.S.O. Veneto, Università di Padova - corso di dottorato G.B. Morgagni
Corso di Storia della Sanità' 2017 
"Salute e specificità nella Repubblica di Venezia"

PER RIPOPOLARE VENEZIA. LE LEGGI DELLA SERENISSIMA DOPO LE EPIDEMIE

Lezione inaugurale della curatrice Nelli Elena Vanzan Marchini

Riprende il ciclo di incontri dedicati da Nelli Elena Vanzan Marchini alla Storia della Sanità a Venezia. 
La lezione inaugurale del 2017 ha per tema specifico le leggi che la Serenissima mise in atto durante e dopo le epidemia per ripopolare la città.
Di fronte all’urgenza di intervenire, il Magistrato alla Sanità, istituito nel 1486, non si limitò infatti ad una politica di prevenzione e contumacie che impedisse alla peste di giungere in città, ma monitorò le oscillazioni demografiche e controllò le fasce a rischio della popolazione attraverso una rete assistenziale che copriva tutto il territorio urbano soccorrendo i poveri e gli "inabili".
Venne seguita anche una politica di accoglienza verso nuovi cittadini con incentivi e vitalizi per professionisti, inventori e medici illustri che venissero ad abitare in città e nel contempo si provvide ad espellere prostitute e mendicanti forestieri.