Martedì 07 Febbraio 2017/ore 17.30
Sala Tommaseo

Ateneo Veneto, Patrimonio di Oreficeria Adriatica
Corso di Storia dell’Oreficeria e Arti Decorative 2017 – XV edizione

COLLEZIONI E COLLEZIONISTI VENEZIANI. ELOGIO DELLA BELLEZZA

diretto da Letizia Caselli

Il museo cartaceo di Pietro Gradenigo. Un viaggio tra le suppellettili liturgiche della Venezia del Settecento
Relatrice: Francesca Stopper

Il Corso di Storia dell’Oreficeria e delle Arti Decorative celebra quest’anno la sua XV edizione con un "Elogio alla bellezza" dedicato al collezionismo e ai collezionisti, in continuità col corso monografico del 2014.
Al centro degli approfondimenti alcune particolarissime collezioni veneziane di oreficeria sacra barocca e rococò, di vetri, di ventagli e di merletti.
Grazie alla collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia, l’ultima lezione del Corso si terrà al Museo di Palazzo Mocenigo, sede del Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume, proprio l’8 marzo, giorno della “Festa della Donna”. 
Quale occasione migliore per posare lo sguardo sui merletti della Fondazione “Andriana Marcello”, sulle tecniche di realizzazione di questi gioielli della manifattura veneziana ma anche su una eccezionale figura di donna che con grande coraggio e iniziativa fece rifiorire a Burano l’arte del merletto, contribuendo nel contempo all’emancipazione femminile in isola nella seconda metà dell'Ottocento.