Venerdì 16 Dicembre 2016/ore 16.45
Aula Magna

Ateneo Veneto, Associazione "Amici di Giorgio Lago"
Presentazione del volume 

C’era una volta il Nordest. Giorgio Lago, vent’anni di giornalismo “razza Piave”

a cura di Francesco Jori e Gianni Riccamboni (Padova, University Press 2015)

Interventi di Vittorio Pierobon, Paolo Costa, Ignazio Musu e Arrigo Cipriani

Il libro raccoglie una selezione dei tanti editoriali scritti da Giorgio Lago negli anni trascorsi prima alla direzione de “Il Gazzettino” (1984 – 1996) e poi come editorialista de “La Repubblica” e dei quotidiani locali del gruppo L’Espresso (1997 - 2005).
Giornalista di razza, anzi di “razza Piave”, nel suo intenso percorso professionale Lago ha dato corpo a un’idea di Nordest come laboratorio di riforma per il sistema-Paese. Una battaglia che ha fatto perno sull’idea del federalismo e che ha dato voce in politica, in economia e nella società civile a una voglia di cambiamento, di modernizzazione, di innovazione; un desiderio che rimane ancora oggi più che mai attuale.
Luigino Rossi, Giuseppe Covre, Francesco Jori e Francesco Chiavacci Lago, componenti del comitato esecutivo dell’Associazione “Amici di Giorgio Lago”, hanno voluto organizzare questa serata perchè le pagine scritte da Giorgio Lago servano a tenere vive la tensione e la passione per un’Italia nuova e diversa, in cui a giocare un ruolo di traino sia un nuovo e diverso Nordest.