Mercoledì 14 Dicembre 2016/ore 17.30
Sala Tommaseo

Presentazione del volume

Il canto delle balene. Storie di violenza domestica nell’Italia di oggi

di Giovanna Pastega (Anzio, Laura Capone editore 2016)

 Interventi di:
Annalisa Vegna, Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Venezia
Francesca Brandes, giornalista, scrittrice e critica d’arte
Giuliana Grando, psicoanalista e psicoterapeuta, docente dell’Istituto Freudiano per la Clinica la Terapia e la Scienza di Milano per la specializzazione in psicoterapia. Responsabile del Centro Associato ABA di Venezia dal 2001
Commenti e lettura a cura dell’autrice

Quattro storie di violenza, quattro storie di solitudine, quattro storie di speranza. Il nuovo libro di Giovanna Pastega non è solo un libro sulla violenza domestica - le cui vicende sono ispirate ad un’inchiesta giornalistica realizzata dall’autrice su questo delicato tema - ma è innanzitutto un diario intimo a più voci. Quattro donne allo specchio, quattro generazioni diverse, raccontano la loro storia decidendo di “scarnificare” la loro anima, di gettare il peso del silenzio che per anni le ha chiuse in una sorta di prigione.
Giovanna Pastega è nata e vive a Venezia. Laureata in Lettere e Filosofia è giornalista professionista e per 12 anni è stata direttore responsabile di Antenna Tre NordEst. Attualmente scrive per la pagina culturale de “Il Piccolo” di Trieste. Autrice di opere e performance teatrali, collabora come giornalista con il Teatro Stabile del Veneto. Ha pubblicato saggi di arte, letteratura e storia e ha vinto numerosi premi letterari.