Lunedì 25 Novembre 2013/ore 18.00
Aula Magna

Proiezione del documentario 

Josif Brodskij. Nella prigione delle Latitudini

di Jan Andrews & Anny Carraro
(durata 60’)

Introduce Anny Carraro, co-autrice e co-produttrice del video
Letture di Maria Pia Colonnello

Il Film è un ritratto documentaristico di Josif Brodskij, che ha sfidato ogni barriera fino a diventare uno dei più interessanti poeti contemporanei russi del 20° secolo. Interviste con studiosi e amici di Brodskij tracciano la sua esperienza quale ultimo scrittore russo arrestato dal KGB. Sottoposto ad un processo “kafkiano”, nel 1972 fu esiliato dalla sua patria e nel 1987 ricevette il Premio Nobel per la Letteratura.
Registrazioni di Brodskij che recita le sue poesie fanno da sfondo ai motivi visivi e tematici che lo hanno definito come residente di tre città “dai confini d’acqua”: Leningrado, New York e Venezia. Lo scrittore è morto a New York nel 1997 ma è sepolto a Venezia nell’Isola di S. Michele.