Venerdì 24 Maggio 2013/ore 17.00
Sala Tommaseo

Presentazione del volume

Antichità lagunari. Scavi archeologici e scavi archivistici

di Maddalena Bassani (Roma, L’Erma di Bretschneider 2013)

Relatori: Valerio Massimo Manfredi, archeologo e scrittore
Monica Centanni, docente di archeologia, IUAV; Luigi Fozzati, Soprintendenza Beni archeologici FVG
Sarà presente l’autrice

Come è avvenuta l’occupazione di un particolare ambiente qual è quello della laguna di Venezia, frequentata già in epoca antica e poi nei secoli addomesticata dall'uomo attraverso molteplici interventi?
Gli studi di Maddalena Bassani aprono le porte ad inediti orizzonti storici che vengono ricostruiti in questo volume attraverso un'integrazione attenta dei dati archeologici, geomorfologici, archivistici e cartografici che solo se considerati unitariamente, possono contribuire in maniera significativa a un restauro storico dell'area lagunare, ora in gran parte sommersa.
Maddalena Bassani è ricercatrice in Scienze Archeologiche presso l'Università degli Studi di Padova. Ha pubblicato vari studi sull'edilizia residenziale e sulla sfera cultuale in età romana ed ha coltivato interessi di antiquaria e di occupazione territoriale della laguna veneziana, sviluppati durante le attività di collaborazione con la Soprintendenza per i Beni archeologici del Veneto e confluiti in una monografia edita nel 2010, rivista e ampliata nel presente volume.