Martedì 04 Maggio 2010/ore 18.30
Aula Magna

In Punta di Penna. L'informazione raccontata dai protagonisti

GINO STRADA

INFORMAZIONE, GUERRA E AIUTI UMANITARI. La chiusura dell'ospedale di Emergency a Lashkar-Gah

Relatori: Gino Strada, fondatore di Emergency
Rossella Miccio, responsabile Ufficio Umanitario
Gabriele Risica, operatore internazionale Emergency
Presentano: Michele Gottardi, Presidente dell’Ateneo Veneto
Gianluca Amadori, Presidente Ordine dei Giornalisti del Veneto
Modera: Beppe Gioia, consigliere Ordine dei Giornalisti del Veneto

Dopo il recente drammatico caso dell'arresto dei tre operatori umanitari di Emergency in Afganistan, Gino Strada ritorna all’Ateneo Veneto per parlare della chiusura dell'ospedale di Lashkar-Gah  e delle difficoltà di operare nell'ambito degli aiuti umanitari in zone di guerra.
Nell'ospedale di Lashkar-Gah in Afganistan, specializzato in chirurgia di guerra, il 40 per cento dei pazienti ricoverati sono bambini. Le persone curate in questa struttura aperta nel 999 sono oltre 2.500 e buona parte di coloro che prestano la loro opera a Lashkar-Gah sono medici volontari, come Gabriele Risica, primario cardiologo all'Ospedale Civile di Venezia.